BRIOCHES senza zucchero

brioche_senzaZucchero_articolo

Cosa c’è di più appagante del fare colazione con brioches e cappuccino? Per me sarebbe il modo perfetto di iniziare la giornata, se non fosse per i sensi di colpa che poi mi tormentano quando penso alle calorie e ai grassi…davvero troppi.

Allora ho pensato di farne una versione un po’ più sana, senza esagerare con grassi e zuccheri…vi consiglio di provare queste brioches.

In questa ricetta ho utilizzato il fruttosio e il lievito madre essiccato, uso spesso il fruttosio per dolcificare, perché rispetto allo zucchero ne serve meno e si tagliano un po’ di calorie, per una come me che è perennemente a dieta questi accorgimenti sono fondamentali.

Il lievito madre invece lo preferisco al lievito di birra, soprattutto nelle ricette dolci, perché ha un retrogusto meno forte.

Per ora accontentatevi di quello secco che si compra al supermercato, nel frattempo in cucina stiamo sperimentando l’auto-produzione e speriamo prima o poi di riuscirci e di darvi notizie in merito.

Il risultato finale saranno delle brioches molto soffici e non dolcissime, se le preferite più dolci potete aumentare la quantità di fruttosio oppure sostituirlo con 50g di zucchero, oppure, se volete un consiglio, fatele con la ricetta che vi riporto sotto e poi tagliatele a metà e spalmatevi un velo di marmellata bio senza zuccheri aggiunti.

INGREDIENTI per 8 brioches

250g di farina

30g di fruttosio

125 ml di latte tiepido

1 pizzico di sale

30g di lievito madre essiccato

35g di burro a temperatura ambiente

1 uovo

In una ciotola unite la farina al lievito madre essiccato, aggiungete il fruttosio e un pizzico di sale.

Unite il burro a tocchetti a temperatura ambiente, l’uovo e iniziate ad impastare aggiungendo a mano a mano il latte tiepido.

Otterrete un impasto abbastanza appiccicoso, aiutatevi aggiungendo un po’ di farina giusto per riuscire a lavorare bene gli ingredienti ma non esagerate perché l’impasto deve comunque rimanere bello morbido.

Fate lievitare e quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume sarà pronto.

Su una spianatoia di legno reimpastate velocemente e stendete con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia tonda alta un paio di millimetri.

Ora dividete il tondo di pasta in 8 spicchi uguali, arrotolate ogni spicchio su se stesso partendo dal lato largo e otterrete dei rotolini, rigirate leggermente le punte laterali e otterete la forma dei croissant.

Disponete le brioches ottenute su una placca rivestita con carta da forno e lasciate lievitare fino a quando avranno raddoppiato il loro volume.

Ora sono pronte per essere infornate, spennellatele con del latte e cuocete in forno a 180°C per circa 20 minuti, quando saranno belle dorate potete togliere dal forno e spennellatele nuovamente con il latte, in questo modo vi resteranno belle lucide.

Con questa ricetta partecipiamo al contest DIVERSAMENTE BUONI di Cucinatollerante e No Sugar please

 

diversamente-buoni-ita-2-copy

Precedente NACHOS con salsa GUACAMOLE Successivo POLLO alle mandorle

6 commenti su “BRIOCHES senza zucchero

    • zenzeroincucina il said:

      Ciao,
      direi di si, se è indicato sulla confezione che quel tipo di dolcificante è resistente in cottura perchè non tutti i dolcificanti liquidi lo sono.
      Se lo utilizzi fai le proporzioni con 50g di zucchero.
      Fammi sapere come vengono!!

  1. manu il said:

    Ciao, piu o meno quant’e il tempo di lievitazione prima di stendere? Grazie

    • zenzeroincucina il said:

      Ciao Manu, se utilizzi il lievito madre essiccato indicato nella ricetta bastano circa 2 ore.
      Scusa per il ritardo con cui ti rispondo ma non avevo visto il tuo commento…sorry!!!

I commenti sono chiusi.