CALAMARI ripieni

seppie_ripiene_articolo

 

Quando arriva il caldo mangiamo il pesce molto volentieri, questa ricetta dei calamari ripieni è davvero molto facile e poco calorica.

Ho riciclato delle fettine di pane integrale che ormai erano dure, qualche cappero e il timo del mio orticello…insomma pochi ingredienti per un secondo piatto fresco e leggero.

Dovete fare attenzione alla cottura, bastano solo 10 minuti nel forno già caldo, non superate questi tempi altrimenti diventeranno gommosi.

INGREDIENTI per 4 persone

4 calamari

3 fettine di pane raffermo

1 cucchiaio di capperi

1 spicchio di aglio

2 cucchiai di olio evo

sale e pepe qb

timo qb

1/2 bicchiere di vino bianco

1/2 bicchiere di latte

Pulite i calamari, tenete le sacche intere da parte e tritate i tentacoli.

In una padella fate soffriggere lo spicchio di aglio con l’olio, unite i tentacoli e fate saltare a fuoco vivace, unite il vino bianco e lasciate sfumare.

In una ciotola sminuzzate il pane e lasciatelo ammorbidire con il latte per circa 10 minuti, dopo, strizzatelo bene e unite ai capperi, sale, pepe e timo sminuzzato.

Riempite le sacche della seppia con il composto ottenuto, non riempiteli troppo, altrimenti in cottura si apriranno.

Chiudete le estremità con uno stecchino e posizionateli su una teglia ricoperta di carta da forno, spennellateli di olio e infornate nel forno già caldo per 10 minuti a 200°C.

Lasciate riposare qualche minuto prima di tagliarli a fettine.

 

Precedente POLLO con latte di cocco e curry Successivo POLPETTINE di melanzane