CRACKERS con lievito madre

crackers_articolo

Come avrete capito con il lievito madre si possono fare moltissime cose, sia dolci che salate, occorre solo averne cura e avere pazienza.

In molti mi scrivete sui tempi di lievitazione, per chi è abituato al lievito di birra occorre un po’ di tempo per capire i tempi del lievito madre, che sono sicuramente più lunghi, ma il risultato finale vale sempre la pena.

Questi crackers possono essere fatti sia con il lievito rinfrescato che l’esubero del rinfresco. Io ne avevo un po’ rinfrescato e ho provato, inutile dirvi che sono ottimi!

Potete anche spolverizzarli con dei granelli di sale dolce secondo i vostri gusti.

INGREDIENTI:

120 g di lievito madre rinfrescato la sera precedente (oppure potete anche utilizzare della pasta in esubero)

60 g di farina

50 ml di acqua tiepida

2 cucchiai di olio evo

1 cucchiaino di semi di papavero

1 cucchiaino di semi di sesamo

1 cucchiaino di sale

versate la farina in una ciotola e aggiungete tutti gli ingredienti, unite la pasta madre a tocchetti e impastate.

Lasciate riposare l’impasto per 3/4 ore. Stendete la pasta su un ripiano infarinato e tirate una sfoglia sottile.

Infornate a 180°C per circa 15 minuti.

Conservate i crackers in un barattolo chiuso.

Precedente MUESLI home made Successivo Crostini toscani

Un commento su “CRACKERS con lievito madre

  1. Annalisa il said:

    Sembrano molto deliziosi e gustosi, grazieeeeee…………..

I commenti sono chiusi.