gNutella

gnutella_Articolo

Credo che la crema di nocciole spalmata sul pane sia una delle merende più gustose in assoluto, noi la facciamo in casa, sicuramente più genuina e con un buon gusto fondente.

Ormai siamo vicini al Natale e se volete fare dei regalini vi basterà riempire dei piccoli vasetti e decorarli a vostro piacimento.

Perché gNutella? non ricordo perché abbiamo iniziato a chiamarla così…l’idea era quella di una crema spalmabile alle nocciole home made ma con un gusto più familiare.

INGREDIENTI (per circa 600 g di crema)

70 g di cioccolato bianco

60 g di cacao amaro

150 g di zucchero

5 g di lecitina di soia

100 g di nocciole

650 ml di latte intero

Mettete in un mixer nocciole, cioccolato, cacao amaro, zucchero e lecitina di soia, frullate tutto molto finemente per almeno una decina di minuti, il composto deve risultare una pasta densa molto fine, non si devono sentire i granelli della nocciola.

Trasferite il composto ottenuto in una pentola e stemperate con il latte, la crema deve cuocere a bagno maria per circa 60 minuti mescolando sempre, il tempo è indicativo e dipende da quando la volete far addensare.

Trasferite la crema di nocciole in un vasetto di vetro e conservatela in frigorifero.

Con questa ricetta partecipo al contest di acqua&menta 

contest01_idee-regalo1-140x200

Precedente OMINI di pan di zenzero Successivo PANETTONE con lievito madre

6 commenti su “gNutella

  1. Annalisa il said:

    Uaaahhhh che golosità, devo provarla a fare anch’io, vi è venuta benissimo, bravi, auguri per il contest…….

  2. mmm, pane e “nutella”, effettivamente non c’è merenda migliore, soprattutto se la crema spalmabile è fatta in casa! ti chiedo una cosa: c’è un motivo particolare per utilizzare il cioccolato bianco? e se utilizzassi il fondente? la voglio mangiare anche io questa crema, è troppo bella 😀 comunque per il contest va benissimo, ti aggiungo subito!! 🙂 PS: hai impegni per il 21 dicembre? se sei libera al pomeriggio ci sentiamo in privato 😉

    • zenzeroincucina il said:

      Ciao! si puoi sostituire il cioccolato bianco con quello fondente, utilizzando quello bianco si smorza un po’ il gusto fondente!
      Grazie e a presto!

  3. tornata a casa da una massacrante giornata a Firenze sto facendo la g-nutella perchè se no domani siamo senza colazione. L’ho doppiamente modificata: per intolleranza al latticino, ma soprattutto perchè in casa ho metà degli ingredienti… dopo una giornata come questa vige lo slogan “ma dai, è uguale!!!” 😀 ti faccio sapere, comunque se vien bene è merito tuo, se vien male è colpa mia!! prima o poi la proverò solo sostituendo il cioccolato bianco con quello fondente (fondente… slurp!!)

    • zenzeroincucina il said:

      Brava!!fammi sapere come ti viene(spero bene…così è merito mio!!)baci

I commenti sono chiusi.