PIZZA con la scarola

pizza_scarola_articolo

Questa pizza è tipica della tradizione campana, come in tutte le ricette ci sono varie versioni e varianti, la prima volta che l’ho assaggiata l’impasto era molto alto tipo una focaccia ma io la preferisco bassa e con un ripieno semplice.

INGREDIENTI

1 panetto di pasta lievitata per la pizza, qui trovate il procedimento per farla

1 kg di insalata scarola

2 spicchi di aglio

4 filetti di acciughe

olive nere qb

olio evo qb

sale e peperoncino qb

Dividete il panetto di impasto in due parti e stendetene una parte sulla teglia unta, lasciate riposare e nel frattempo preparate il ripieno.

Pulite la scarola, tagliatela e lavatela, nel frattempo, in una padella, preparate un fondo con un giro di olio e l’aglio, fate insaporire bene l’olio ed eliminate l’aglio, aggiungete il peperoncino a vostro piacere, i filetti di acciuga e fateli sciogliere.

Aggiungete la scarola sgocciolata e lasciatela stufare lentamente, a metà cottura aggiustate di sale.

Quando sarà cotta lasciate raffreddare e aggiungete le olive nere denocciolate e sminuzzate.

Riempite il fondo della pizza con la scarola cotta, stendete il rimanente impasto e ricoprite sigillando bene i bordi.

Spennellate la superficie con dell’olio e infornate nel forno caldo a 220°C per circa 20 minuti o fino a quando sarà bella dorata.

Precedente LINGUINE con le vongole Successivo BRIOCHE con lievito naturale