SEITAN…questo sconosciuto

seitan_articolo_L

Ho sentito spesso parlare del seitan da alcune amiche e conoscenti ma non sapevo neppure che forma avesse, poi la mia nutrizionista lo ha inserito nella mia dieta e allora non ho potuto esimermi dal provare a cucinarlo.

Il seitan è un alimento derivato dal frumento, un vero concentrato di proteine vegetali quindi una ottima alternativa alle proteine di origine animali è uno di quegli alimenti che inganno un po’, sembra carne ma non lo è.

Ho provato a cucinarlo con delle verdurine e devo dire, che alla fine, non è per niente male.

INGREDIENTI

250 g di seitan fresco

2 carote

2 zucchine

1 porro

1 manciata di germogli di soia

2 cucchiai di salsa di soia

olio di semi qb

Tagliate il porro molto sottile e mettetelo a stufare in una padella con un filo di olio.

Tagliate la carote a listelli e la zucchina a rondelle sottili, unitele al porro e saltate in padella per qualche minuto.

Nel frattempo tagliate il seitan a cubetti e unitelo alle verdure, aggiungete due cucchiai di salsa di soia e cuocete a fuoco vivace per un paio di minuti.

Poco prima di servire unite anche una manciata di germogli di soia.

Le verdure devono restare croccanti.

 

 

Precedente Cavoletti di Bruxelles alla Gordon Successivo SPAGHETTI alla carbonara