TORTA delle rose con lievito naturale

torta rose_articolo

Da quando ho il mio lievito naturale non mi ero ancora cimentata con una ricetta dolce.

La torta delle rose è ottima per la prima colazione, molto scenografica e, se avete degli ospiti, anche molto pratica perché non occorre tagliarla ma basterà servire un rosa a testa.

Nella farcitura interna ho aggiunto un po’ di cannella ma potete aumentare la dose a seconda dei vostri gusti.

Noi abbiamo iniziato la preparazione la sera precedente per averla pronta la mattina successiva, in questo caso basterà far lievitare l’impasto in frigo tutta la notte, altrimenti se la volete preparare in giornata, dovete far lievitare l’impasto fuori dal frigo e ci vorranno  4 – 5 ore per la prima lievitazione e almeno 2 ore per la seconda.

I tempi sono indicativi perchè dipende moltissimo dalla forza del vostro lievito.

Se non avete il lievito naturale potete sostituirlo con una bustina di lievito di birra ed in questo caso basteranno circa 2 ore per la prima lievitazione e 30 minuti per la seconda.

INGREDIENTI per l’impasto:

500 g di farina

90 g di zucchero

2 uova

60 g di burro ammorbidito

100 g di lievito naturale

120 g di latte

1 pizzico di sale

INGREDIENTI per la farcitura:

125 g di zucchero di canna

125 g di burro ammorbidito

1/2 cucchiaino di cannella in polvere

Impastate insieme tutti gli ingredienti dell’impasto, mescolate la farina con lo zucchero e il sale, unite le uova, il burro ammorbidito a temperatura ambiente e il lievito naturale, otterrete un impasto bello morbibo che dovrete far lievitare fino a fare raddoppiare il suo volume.

Io ho impastato tutto la sera e ho lasciato lievitare tutta la notte in frigorifero in un contenitore chiuso, la mattina ho tirato fuori dal frigo e lasciato riposare un’oretta prima di procedere con la lavorazione.

Quando l’impasto sarà dunque lievitato prendetelo e mettetelo su una spianatoia infarinata, stendete aiutandovi con un po’ di farina e cercate di fare un rettangolo di 50×30 cm e alto mezzo centimetro.

Lavorate gli ingredienti della farcita, sbattete con una frusta il burro ammorbidito con lo zucchero di canna e la cannella, stendete il composto sul rettangolo di pasta.

preparazione torta rose

Ora arrotolatelo partendo dal lato corto.

preparazione 3 torta rose

Tagliate dei dischi alti 4 cm e disponeteli in una teglia del diametro di 26 cm, ricoperta con della carta da forno.

Lasciate lievitare per circa due ore.

preparazione 2 torta rose

Infornate nel forno statico a 200 °C per circa 20/25 minuti.

 

Precedente LINGUINE con gamberi, pomodorini e rucola Successivo POLLO con latte di cocco e curry

2 commenti su “TORTA delle rose con lievito naturale

  1. Anna il said:

    Per merito del lievito madre che mi hai fornito sono diventata un ottima cuoca!grazie per bellissime e buonissime ricette.

    • zenzeroincucina il said:

      Sei la mia “spacciatrice” di lievito madre di fiducia, e sono molto contenta che il lievito stia dando grandi soddisfazioni non solo a me!

I commenti sono chiusi.